Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Mostra “Venerdì Santo, genesi di un movimento penitenziale”

“Sacco, cilicio e scapolare, genesi di un movimento penitenziale”

Febbraio 24 @ 17:30 Marzo 31 @ 21:00

La penisola sorrentina, affacciata sul Golfo di Napoli, è rinomata non solo per le sue bellezze naturali ma anche per il suo profondo legame con la religione, riflesso nella ricca storia di chiese, cappelle, conventi e monasteri che punteggiano il paesaggio.

Questi luoghi sacri hanno dato vita nel corso dei secoli a varie Confraternite, associazioni laiche animate da spirito di pietà e devozione, che contribuirono alla crescita sociale e culturale della regione.

Le confraternite, ispirate al movimento mistico dei Flagellanti, sono emerse come manifestazioni di forte associazione religiosa, coinvolgendo persone di ogni ceto sociale.

La loro importanza storica si riflette ancora oggi nelle tradizioni popolari della Settimana Santa, celebrate con cerimonie solenni e suggestive processioni.

Nel corso dei secoli, queste organizzazioni hanno costruito ospedali, orfanotrofi e conservatori, svolgendo un ruolo fondamentale nella vita comunitaria.

Oggi, il territorio della Penisola Sorrentina vanta ben 40 confraternite attive, che mantengono vive le antiche tradizioni e riti religiosi.

Per celebrare e preservare questo ricco patrimonio culturale, il Comune e la Fondazione Sorrento hanno organizzato una mostra presso Villa Fiorentino, curata dal priore dell’arciconfraternita di Santa Monica.

L’esposizione, intitolata “Venerdì Santo – sacco, cilicio e scapolare, genesi di un movimento penitenziale“, offre uno sguardo autentico sulle manifestazioni di fede e devozione che caratterizzano la vita della comunità costiera.

Attraverso immagini, simboli e documenti storici originali, i visitatori possono immergersi nell’universo delle confraternite e scoprire il ruolo cruciale che hanno svolto nel plasmare la storia e la cultura della regione.

Inoltre, per coinvolgere residenti e turisti, sono previste dimostrazioni del Miserere sulle scale di Villa Fiorentino durante i giorni di apertura della mostra.

La mostra sarà aperta al pubblico gratuitamente dal 24 Febbraio al 31 Marzo 2024, tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, mentre il sabato e la domenica fino alle 20, offrendo a tutti l’opportunità di esplorare e apprezzare questo affascinante patrimonio culturale e religioso della Penisola Sorrentina.

Per ulteriori informazioni e dettagli: 0818782284 – info@fondazionesorrento.com