Mosajco

Villa Fiorentino Sorrento sede della Fondazione Sorrento

Fondazione Sorrento

La Basilica di Sant'Antonino

Ai lati dell' altare maggiore della Chiesa dedicata al Santo Patrono della Citta' del Tasso sono esposti due quadri ricolmi di reliquie.La Basilica di Sant’ Antonino è una delle chiese alle quali i Sorrentini sono maggiormente affezionati non solo perché sede privilegiata da quanti dedicano particolari devozioni al patrono della Città del Tasso (che, per l’ appunto è proprio Sant’ Antonino), ma anche perché è considerata come un ideale scrigno ricolmo di tesori di grande significato per la religiosità popolare. Tra questi figurano anche i due “quadri” ricolmi di reliquie di santi che si trovano ai lati dell’ altare maggiore.
Secondo tradizioni orali questi reliquiari, in epoca remota, si trovavano all’ interno della Chiesa Cattedrale e, probabilmente, furono trasferiti nella Basilica dedicata al Santo protettore di Sorrento quando era Arcivescovo Monsignor Paolo Suardo (ovvero nel periodo compreso tra il 1659  ed il 1679). Tra i resti dei santi custoditi proprio in questa chiesa, nel quadro alla destra dell’ altare maggiore, ci sono alcuni resti di: San Zoa, San Valentino, Santa Candida, Santa Martana, San Sinesio, Santa Sallustia, San Massimo, San Giustino, San Teodoro, Sant’ Epifanio, San Patrizio, Santa Vittoria, Santa Felicola, San Calepodio, Sant’ Artimio, Santa Claudia, San Bacolo.
Nel quadro posto alla sinistra dello stesso altare, invece, ci sono i resti di: San Muciano, Santa Macaria, San Servilliano, Sant’ Artimio, San Mario, San Placido, San Talo, San Valeriano, San Patrizio, Santa Eusebia, San Vitale, Santa Sallustia, San Genziano, San Teodoro, San Massimiliano, Santa Claudia, San Pancrazio, San Valente, San Fruttuoso e San Lucidio.La presenza di una quantità così cospicua di reliquie, soprattutto in passato, non solo “serviva” a testimoniare ed a rendere tangibile la potenza delle protezioni “celesti” sulle quali la città poteva fare affidamento, ma la trasformava in meta alla quale rivolgersi per effettuare pellegrinaggi. Con il passare degli anni e con l’ avvento di nuove devozioni, alcuni dei Santi (i cui resti sono custoditi nella basilica di Sant’ Antonino) hanno perso parte della fama che accompagnava il loro nome, ma i due quadri, ancora oggi, sono al centro di vivaci manifestazioni d’ affetto religioso.


cultura
CONFERENZE ISTITUTO DI CULTURA TORQUATO TASSO

PROGRAMMA DI CONFERENZA A CURA DELL' ISTITUTO CULTURALE TORQUATO TASSO continua

Al museo Correale una mostra dedicata a Salvator Rosa

E' stata inaugurata sabato 7 novembre, alle ore 18, al museo Correale di Te... continua

Sorrento...ancora

Roberto De Simone e Alessandra D’Antonio ospiti a “Sorrento&hel... continua

Musica classica di scena a Sorrento - I lunedì dell'opera

Domenica 2 agosto, ore 21.15, Sorrento - Chiostro S. Francesco. continua

Fontane storiche di Sorrento

Sono partiti i lavori di restauro delle due fontane collocate nel centro st... continua

Lo Schizzariello torna al suo antico splendore

Ultimato il restauro della fontana detta dello Schizzariello. Un altro impe... continua

Suggestioni ed emozioni di una città

Una passeggiata tra le meraviglie di Sorrento, tra i suoni, i colori, i pro... continua

Un'antica porta

L' apertura della Porta di Parsano ha, di fatto, consentito lo sviluppo a S... continua

I paramenti sacri della Congregazionella

Nella Chiesa dei Servi di Maria di Sorrento e' custodita una stupenda colle... continua

Le bellezze della Tarsia nel Duomo di Sorrento

Interessanti i particolari presenti nella Cattedrale di Sorrento. continua

Visita la gallery

 

Per ricevere periodicamente aggiornamenti, notizie ed offerte, iscriviti alla nostra newsletter!

ISCRIVITI

Salvatore Orlando - Napoli - 23/07/2017
Una bellezza tutta italiana, partenopea, mondiale. Sophia! Suggestiva ed emozionante la ... Continua »

Leggi le opinioni dei nostri clienti »


visit www.webpinknetwork.it Fondazione Sorrento Sede operativa: Corso Italia, 53 - Sorrento - 80067 - Italia P.IVA / Cod.Fiscale: 05574541214
Tel.: 081 8782284 - E-mail: info@fondazionesorrento.com

Powered by Mosajco CMS